Modalità:  
giovedì 25 aprile 2024    Registrazione  •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
     
 
   JAZZ BLOG Riduci
parla3s.gif

sono disponibile a ricevere domande o pareri di vario genere, possibilmente sul... jazz.
Per aggiungere un parere fate clic su -Commenti-, scrivete nello spazio e per inviare fate clic su -Aggiungi commento-.
 
 
     
     
 
   Blog_Archivio Riduci
 
Stampa    
     
     
 
   Indice dei Blog Riduci
 
 
     
     
 
   Blog_List Riduci
 
Stampa    
     
     
 
   View_Blog Riduci

Inviato da: 1455845@aruba.it
02/09/2008 18.41

leggendo ed ascoltando helene Grimaud ( versione francese dell'originale cognome: Grimaldi), mi è venuta in mente diane Krall.....ambedue bionde con gli occhi azzurri, rappresentano benissimo la prima, il grande concertismo classico e la seconda, il jazz più elegante....ma guardando più da vicino, si nota che la prima è una esponente dell'upper class e la seconda una brava ragazza di provincia..... sembra l'ennesima prova che il jazz è la musica d'arte degli altri, degli esclusi e, si badi, il primo a dirlo è stato Django, l'insuperato chitarrista tzigano....ma non vorrei che ciò suonasse, in qualche modo, negativo nei riguardi della Grimaud: è bravissima ed i suoi libri sono eccellenti....riprenderò questo tema...

Tags:

2 commenti...

Re: diana krall vs. helene grimaud

eh già. miles davis è nato povero in canna.

Da upper class boy a   04/09/2008 14.46

Re: diana krall vs. helene grimaud

Ciao Nino, ne approfitto per un saluto "virtuale". A proposito qualche mese fa la Grimaud è stata ospite alla Feltrinelli qui a Milano e chi è andato mi ha riferito che è stata molto bello l'incontro. In quella circostanza presentava un libro e nn si è rifiutata di suonare il pianoforte, anzi. E' una persona affascinante in tutti i sensi, appassionata di lupi e scrive molto bene. Mi ha colpito un passaggio del suo libro in cui da studentessa di pianoforte prendeva il treno per andare al conservatorio di Parigi: leggermente "misandrist"... ma come darle torto?
un abbraccio
ferdinando

Da Ferdinando a   13/03/2009 15.05

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla